Chi siamo

La storia del gruppo “Amici della Fotografia” di Pove del Grappa inizia nel febbraio del 1993  quando a seguito di un corso base di fotografia gli ormai ex-allievi, decidono di continuare a incontrarsi per approfondire i temi trattati e confrontare eventuali progressi, ricavando così suggerimenti per migliorare le proprie immagini, portò all’organizzarsi in un gruppo fotografico.
L’attività del gruppo continua fino al 1997 con la collaborazione con il Comitato Biblioteca e l’organizzazione di corsi e concorsi fotografici, convegni e serate di proiezioni aperti alla cittadinanza.
Dopo un periodo d’inattività gli Amici della Fotografia si ritrovano, a distanza di vari anni e catapultati nella nuova era del digitale, a ripresentarsi al Comune di Pove del Grappa, lo scorso 2011, con un corso base di fotografia a orientamento digitale.
Il successo di questa nuova avventura e l’entusiasmo dei partecipanti, da subito coinvolti alla realizzazione di una mostra fotografica collettiva, convince gli organizzatori alla rinascita ufficiale del gruppo “Amici della Fotografia” che già nel suo primo anno di vita registra un calendario ricco di attività.
Gli “Amici della Fotografia” si propongono di diffondere la conoscenza fotografica attraverso un percorso che non si schematizzi in tecnicismi e regole assolute, ma dia libero campo alla soggettività e alla sensibilità di ciascuno, consentendo di comprendere la fotografia sia come mezzo espressivo sia come elemento di memoria sia come strumento di informazione e diffusione culturale.
Promuovere, senza scopo di lucro, la cultura, la tecnica e il linguaggio fotografico mediante lo svolgimento di attività, la partecipazione e l’organizzazione di: incontri, manifestazioni, mostre, proiezioni, convegni, concorsi fotografici, corsi, seminari, percorsi formativi, anche con l’apporto di personale esterno all’organizzazione, finalizzati alla divulgazione dei temi inerenti all’oggetto sociale ed alla crescita personale.
Divulgando la fotografia in tutte le sue forme espressive.

 

 

 

Comments are closed.